aperitivi, forneria, quick & easy, ricette, secondi

di facon (o finto bacon) e BLT

Piccola introduzione: a luglio sono stata in Canada, a Montréal per l’esattezza, dove esiste uno dei ristoranti vegan più incredibili della storia. Si chiama Aux Vivres e la sua specialità è decisamente il BLT, ovvero il classicissimo sandwich americano a base di bacon, lattuga e pomodoro (e maionese, ovvio). La magia sta nel bacon, che è fatto di cocco.

Se ripenso al primo morso che ho dato a quel wrap mi viene ancora da piangere.

BLT

 

Fortunatamente, nel mondo del web esiste una ragazza, che ha un blog, che ha lavorato in quel ristorante, che ci regala la ricetta. Altre lacrime.

Però, come già dicevo qui e qui, serve un ingrediente speciale. Il liquid smoke. In Italia non si trova (se qualcuno sa dove trovarlo, please faccia un fischio), ma potete ordinarlo su amazon. Mi rendo conto che è frustrante dirvi come fare il finto bacon e poi consigliarvi un prodotto che viene dall’altra parte del mondo, ma vi giuro, compratelo. Come ha detto un mio amico, è la pietra filosofale della cucina (se anche voi mangiavate solo roba affumicata, come facevo io). Trust me.

Ok, ora posso darvi la ricetta del bacon, che viene da qui, leggermente modificata.

Cosa serve:

una confezione di chips di cocco (negozi bio)

60 ml di salsa di soia

60 ml di acqua

1 cucchiaio di liquid smoke

4 cucchiai di sciroppo d’acero

3 cucchiai di olio (io uso il girasole)

1 cucchiaio di olio di cocco (io lo uso perché ce l’ho in casa, se non l’avete usate la margarina)

2 cucchiaini di sale fino

uno spicchio d’aglio spremuto

un panetto di tofu per il riciclo

Come si fa:

Mescolate tutto, tranne il cocco che verserete alla fine, girandolo e condendolo bene. Fate riposare, scaldate il forno a 170° e mettete il cocco strizzato su una teglia, poi infornate.

Ogni cinque-dieci minuti lo togliete dal forno, lo girate spostando quello negli angoli verso il centro e viceversa (sennò vi trovate con della profumatissima carbonella). Alla fine lo vedrete tutto bello croccante e color bacon. Ci siamo. Ce l’avete fatta.

MAE_0132.NEF

 

E tutta quella marinata, mica la vorrete buttare! Prendete il tofu, tagliatelo a pezzettini, mettetelo nella marinata e lasciatelo in frigo un giorno prima di cucinarlo velocemente in padella. Oh sì.

E il BLT??

Prendete una piadina senza strutto, della maionese vegan , insalata e pomodoro. Le immagini parlano chiaro.

101ND2002

7 pensieri riguardo “di facon (o finto bacon) e BLT”

    1. l’olio di cocco si trova nei supermercatini etnici (fonte di gioia per vegani e curiosi) o nei negozi bio, a prezzi decisamente maggiori. si usa anche nelle finte cheesecake crudiste (con anacardi e limone, ad esempio), per fare la crema senza usare formaggi o tofu, in quanto si solidifica al freddo e tiene bene la consistenza.
      alla prossima! ^^

      Mi piace

  1. Non riesco proprio ad immaginare il sapore di questo finto bacon a base di cocco.. Non sono fan del tofu e similari e nemmeno di sostituti carnei in cucina ma questa ricetta insolita mi stuzzica 😀

    Mi piace

  2. Ciaoooo, ma che bella ricetta e complimenti per il blog. Pensa che una volta ho provato a fare il facon ma con le fettine di tofu lasciate a marinare in una salsa simile alla tua alla quale ho aggiunto della salsa barbecue giusto per dare un po il gusto di affumicato. Credo che il Liquid Smoke si trovi in qualche negozio etnico ben fornito perchè tempo fa ho visto una ricetta su youtube di una ragazza che lo aveva e ha esplicitamente detto che lo trova in uno di questi negozi. Un abbraccio

    Mi piace

    1. Ciao! Innanzitutto grazie 🙂 la ricetta è davvero buona e viene molto bene anche col cocco fresco tagliato a lamelle con il pelapatate. Io il liquid smoke non l’ho mai trovato in nessun negozio etnico (e sto vicino a milano!) quindi ti consiglio vivamente di affidarti a un sito di vendita online. Magari se trovi altre persone con cui acquistare vi dividete le spese di spedizione! Ti consiglio vivamente di provarlo… una droga!
      Ciao ciao!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...