dolci, forneria, ricette

piccoli plum cake con carote, cocco e ananas

gradirei un minuto di silenzio, per assaporare il momento: ho riacceso il forno.

NON SOLO! Ho anche fatto pace con lo stampo da mini plum cake, dopo innumerevoli anni. Avete presente i fallimenti, quelli su tutta la linea, in cui l’impasto passa da crudo a gomma? Ecco, così avevo battezzato questo simpatico stampo (trovato alla LIDL nelle loro settimane cuciniere!) e l’avevo anche facilmente abbandonato (come se la colpa della non-cottura fosse stata sua!) immediatamente dopo.

Ovviamente, se cerchi di programmare un incontro pacificatore, non ci saranno mai tutti i presupposti necessari perché questo avvenga. Le cose devono succedere.

Succedevano quindi le seguenti cose, mercoledì sera:

  • giacevano in frigo delle carote grattugiate per pranzo
  • non c’era niente di niente per fare colazione il giorno dopo
  • non avevo poi tanta voglia di rimettermi subito a studiare

Ho preso tre ricette diverse, le ho unite cercando di sopperire alla carenza di x ingredienti con altri x ingredienti, e ho scelto lo stampo incriminato. Perché meno per meno fa più, e sia lo stampo che la ricetta, sulla carta, erano decisamente meno.

MAE_0160Cosa serve (per 6 plumcake da 130 g l’uno):

2 tazze di farina

2 cucchiaini di lievito

1 cucchiaino di bicarbonato

1 cucchiaino di cannella

1/2 cucchiaino di sale

1 tazza di carote grattugiate

1/2 tazza di cocco in scaglie

1/2 tazza di ananas sbriciolato con le mani

1 tazza di latte di riso

3 cucchiai di egg replacer (in alternativa 1 banana schiacciata e 1 cucchiaio di maizena)

2 cucchiai di olio di cocco (o girasole)

3/4 di tazza di zucchero di canna (io ne ho usata 1/2, ma forse era un po’ pochina…)

1 cucchiaino di vaniglia

Come si fa:

Preriscaldate il forno a 190°.

Preparate tre ciotole. Nella prima radunate e mescolate gli ingredienti dalla farina al sale, nella seconda carote, cocco e ananas, nella terza gli ingredienti dal latte di riso alla vaniglia (mettete prima la polvere -egg replacer o maizena- e poi stemperate col latte senza fare grumi. aggiungete il resto e sbattete bene con la frusta).

Versate il mix di farina-lievito-etc sul mix di olio-latte-etc e mescolate bene con un cucchiaio di legno. Aggiungete il mix di frutta e carote e amalgamate con cura.

Ritagliate nella carta da forno delle strisce necessarie per coprire almeno il fondo e i lati corti degli stampini. Dividete l’impasto nei sei buchi foderati, spolverate con zucchero di canna e infornate per 25-30 minuti (prova stecchino!).

Servite con frutta fresca e sciroppo d’acero (vizio!!).

1236117_327499594062240_1689275912_n

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...