ambiente, foraging, forneria, incontri, ricette, secondi, senza glutine, veggies

zucchine ripiene e insalata di pesche

so bene che è da folli proporvi una ricetta al forno con questo caldo criminale, ma ve la posso spiegare. Non sto cercando di farla finita, aumentando ulteriormente la temperatura di casa. Semplicemente, qualche giorno fa mi sono alzata all’alba (almeno ho fatto colazione con la mia bella) e ho iniziato a cucinare, nel fresco del mattino. Alle otto ho infornato una torta salata, quattro zucchine ripiene e due crostatine (ho un forno grande, sì!), e per il resto della giornata sono stata libera di fare le tremila cose che mi ero prefissata. Furba, eh? La verità è che sto diventando sempre più anziana. Fra un po’ mi ritroverete a mettermi le scarpe col calzascarpe o a giocare a scala quaranta con il reggicarte. Anzi, ho sempre preferito Machiavelli a scala, quindi è deciso! La location già ce l’ho: sotto casa ho un simpaticissimo bar frequentato da vecchi ubriachi che litigano e urlano giocando a scopa tutto il giorno. Una pacchia.

Processed with VSCOcam with a5 preset

Questa la testimonianza che dico il vero!

Cosa serve (per 2 persone):

4 zucchine tonde

un bicchiere di miglio

tre cipollotti

tanto basilico

stracchino di riso qb (droga)

2 pesche gialle

2 pesche tabacchiere bianche

aceto balsamico buono

olio buono, sale integrale, pepe nero macinato fresco

Come si fa:

Tagliate la sommità della zucchina lasciando poca polpa attaccata al picciolo. Svuotatele con un cucchiaino o uno scavino per frutta, facendo attenzione a non bucarle (lasciate uno spessore massimo di 5 mm).

In un pentolino scaldate due cucchiai di olio con 2 cipollotti tagliati a rondelle fini, poi aggiungete il miglio, tostate un minuto e coprite con 3 bicchieri di acqua salata (o brodo). Portate a bollore, mettete il coperchio e abbassate la fiamma al minimo. Cuocete 20 minuti.

A parte rosolate la polpa delle zucchine, grossolanamente triturata, con olio e l’ultimo cipollotto. Salate, coprite e stufate con un cucchiaio di acqua. Sono pronte quando sono appassite e un po’ dorate.

Mescolate il miglio con le zucchine trifolate e abbondante basilico spezzettato con le mani. Riempite le zucchine con un cucchiaio di miglio, un cucchiaio di stracchino e terminare con il miglio. Chiudete con il cappello e cuocete in forno già caldo a 180° per 20 minuti. In alternativa, ungete un tegame piccolo, ponete le zucchine, due cucchiai di acqua e copritele. Cuocete a fuoco lento per 30 minuti, aggiungendo acqua se si attaccano.

Servite con insalata di pesche: lavate e tagliate le pesche e conditele con tanto basilico, olio buono, aceto balsamico, sale integrale e pepe nero appena pestato. L’ideale. (Non posso più mangiare i pomodori, se è quello che vi state chiedendo!) Pesche e basilico, una delle mie accoppiate preferite.

 

MAE_0291
Vi aspetto venerdì e domenica a Triuggio (MB) per due incontri sulle erbe spontanee!

11390269_667769639994319_7601129413279359364_n

4 pensieri riguardo “zucchine ripiene e insalata di pesche”

    1. mavi mavi… il tuo commento era sparito, come quello di tutte, in fondo a una cartella. certo che amo le pesche, e certo che conosco le ricette che mi suggerisci. sono una grande fan del tuo libro e lo suggerisco spesso a chi mi chiede libri di cucina vegan quotidiana. l’amore per te nacque con le vongole, come tutte, e poi persi la testa per il tuo tavolo azzurro, un po’ scrostato.
      mi fa piacere che tu sia passata di qua, mi spiace solo non essere stata in casa. 😉
      un abbraccio!
      betti

      Mi piace

      1. Grazie Tilia, il tavolo è verde pastello, ma sicuramente è bello scrostato! Sono contenta che mi conosci da così tanto tempo (ma sei forse la Betti di veganblog?) e che diffondi notizia del mio manuale, io invece il tuo blog l’ho scoperto da pochissimo! Mi sembra di trovare un’atmosfera congeniale.
        Spero che stavolta sei in casa, se vuoi bussa anche da me.
        Un abbraccio ovale
        😉

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...