incontri, ricettari

Corso di cucina super sprint!

Cari tutti, non ci sentiamo da qualche secolo. In questi mesi ho conseguito la seconda laurea, lavorato a numerosi corsi di cucina, conosciuto decine di persone ansiose di intraprendere un nuovo stile di vita, raccontato a centinaia di bambini le mie storie preferite sulle piante, iniziato una dozzina di nuovi progetti e risposto a meno mail del dovuto. Risolveremo tutto, abbiate pazienza. Se vi manco, cercatemi sui social, lì mi trovate.

Ora che i corsi sono quasi finiti, non vorrete perdervi proprio l’ultimo? Questo, per me, ha un valore speciale: sarà domenica 27 maggio, giorno conclusivo della Settimana Veg. Di cosa sto parlando? Vi mando seduta stante a fare i compiti, ossia a iscrivervi sul sito, scaricare il ricettario gratuito fatto dalle sante manine della vostra procrastinatrice preferita, e provare a mangiare vegan per sette giorni.

Vi racconterò una storia. Giugno 2009, una giovanissima Betti decideva di provare a fare un mese senza mangiare derivati animali, per sfidare una dipendenza dal formaggio e capire meglio la motivazione di numerosi amici già vegan. Il devastante impatto ambientale dell’alimentazione occidentale era il mio motore di partenza (nonostante la carne non sia mai stata la mia passione), e ricordo come se fosse ieri la sensazione di stupore misto a benessere che provavo dopo ogni pasto. Avevo scelto di iniziare a giugno perché mi piace vincere facile, tra pesche, albicocche e melanzane, chi mai si sarebbe accorto della mancanza della scamorza? Non io, giuro.

Quando avevo solo una mannaia – giugno 2009

Sono passati nove anni da allora, e oggi sono onorata dal poter accompagnare qualcuno in questo passaggio. La settimana veg serve a questo, a mettersi in discussione, a tentare ma lasciando stare i pregiudizi: io ho tirato fuori dal cappello le mie ricette preferite, alcune delle quali mi seguono davvero da una vita (leggi: la pasta porri e olive), voi metteteci la presa bene.

Alla fine di tutto ciò, non posso far altro che invitarvi al corso di domenica. Vorrei vedere la saletta piena, non per me, ma per Essere Animali! Con tutta l’informazione che fanno, questo è un modo molto goloso per sostenere le loro iniziative. L’appuntamento è dalle 15 alle 18 in zona Porta Genova, a Milano.

Ho scelto di proporre delle ricette facili e veloci: in primis, io non sono una chef, lo sapete, sono una che si diverte a cucinare, le riesce bene, ha studiato tanto le proprietà dei cibi, ma come tutti io non ho tempo e se per fare una preparazione mi servono due ore, bene, lascio perdere. Ecco quello che prepareremo:

  • mock tuna con aquafaba su piadina fatta al momento
  • pancakes di piselli con tzaziki
  • polpettine di lenticchie e avena
  • insalatina con granola alle erbe aromatiche e dressing al sesamo
  • coppetta di crema con vaniglia e curcuma
  • tartufini di cioccolato profumati

Il costo è di 35 € (dispensa inclusa) e il ricavato andrà a sostegno dei progetti di Essere Animali! E non pensate di andar via a bocca asciutta, a fine giornata vi verrà offerto un aperitivo per assaggiare tutte le preparazioni.

Per info e prenotazioni, scrivete a milano@essereanimali.org ❤

 

Un pensiero riguardo “Corso di cucina super sprint!”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...